VIKINGS 3 -
 Il cast: un occhio alle nuove entrate

Eh sì, manca ancora un po’ alla première di Vikings, della cui data ufficiale, per ora, non v’è nemmeno l’ombra. Per vedere di nuovo i ‘nostri’ vichinghi in azione, tra un complotto, un po’ di amore-odio fraterno, e, perché no, anche qualche paio di fendenti, dovremmo aspettare questa estate. L’attesa sarà molto lunga, tuttavia, per ingannare il tempo, potremmo dare un’occhiata a quelli che saranno i nuovi volti della fortunata serie di History Channel.

Stando a quanto affermato nelle interviste rilasciate dal creatore della serie – Micheal Hirst, già creatore di ‘Elizabeth’, ‘Elizabeth: The Golden Age’ e ‘The Tudors’ -,  oltre che dagli attori stessi, possiamo affermare che alcuni dei nuovi personaggi avranno ruoli che potrebbero avere un grande impatto sull’evolversi della trama.

In particolare, un personaggio che, in questo senso, potrebbe avere un notevole ‘peso’ sarà Harbard, il quale potrebbe creare ‘qualche scompiglio’ tra Aslaug, Helga, Siggy e i rispettivi mariti, impegnati nelle razzie.

Un altro nome nuovo sarà quello di Ben Robson, attore britannico che interpreterà Kalf, il secondo in comando di Lagertha. Fonti attendibili ci dicono che Lagertha potrebbe avere sottovalutato le capacità di Kalf come leader, il quale, sempre stando a quanto dicono le fonti, si creerebbe un nome di tutto rispetto all’interno della comunità, mentre Lagertha è via.

ben robson -  Kalf

Ben Robson, Kalf in Vikings

Gli altri nuovi acquisti della serie ricopriranno ruoli di prim’ordine ‘storico’: parliamo di Carlo di Francia e di sua figlia Gisla, interpretati rispettivamente da Lothaire Bluteau – il quale aveva già lavorato con Hirst in ‘The Tudors’ – e Morgane Polanski, figlia di Roman.
Proprio sul personaggio di Gisla è da rivolgere una particolare attenzione. Pare proprio che la figlia dell’imperatore Carlo, una donna elegante e risoluta, nonché suo consigliere più fidato, avrà un certo ascendente sul detto monarca. Questo la renderà una figura chiave nella storia.

 

Infine, chiudiamo con il canadese Kevin Durand – visto in ‘Robin Hood’ e ‘X-Men, le origini: Wolverine’ -, nei panni di ‘The Wanderer’, ‘l’errante’, un personaggio molto misterioso. Un personaggio sul quale, in effetti, non è stata fatta molta luce, nemmeno dall’attore canadese, il quale, durante un’intervista rilasciata durante il tour promozionale della serie dedicato alla stampa, ha espresso di non potersi pronunciare in merito al suo ruolo.

Sempre in merito al proprio personaggio, Durand ha aggiunto che “Per essere totalmente onesti, anche dopo tutto quello che abbiamo girato, non so dove arriveremo”. Queste parole potrebbero portare a pensare che il personaggio dell’Errante potrebbe essere qualcosa di più profondo e misterioso rispetto a ciò che sembra…

[SEGUE POSSIBILE SPOILER]

Kevin Durand, l'Errante

Kevin Durand, l’Errante

… e non del tutto appartenente a questo mondo.
Infatti, c’è una piccolo ‘fetta’ dei fan di Vikings che sostiene che questo personaggio abbia a che fare con Odino, il quale, nel folklore norreno, è a volte descritto come un anziano viandante, una figura… errante, appunto. Ovviamente non è nulla di neanche lontanamente certo, sebbene molti credano che si possa trattare di una possibilità concreta. Staremo a vedere.

[FINE DEL POSSIBILE SPOILER]

Una cosa però è certa: i fan sono impazienti di vedere i nuovi acquisti ‘in azione’, e, soprattutto, sono impazienti di vedere i cambiamenti che i personaggi da loro interpretati porteranno nel susseguirsi degli eventi di una trama che si preannuncia addirittura più esaltante delle due che l’hanno preceduta.
Preparatevi ad essere stupefatti, la primavera s’avvicina.

Scitto da: Máni
Fonti:
Zap2it,
deadline,
hallels.