ISLANDA: NUOVO TEMPIO DEDICATO AGLI DEI NORRENI

ISLANDA: NUOVO TEMPIO DEDICATO AGLI DEI NORRENI

La moderna versione del paganesimo norreno ha preso piede recentemente, con nuovi adepti che vedono i miti come metafore della vita e non solo come venerazione degli dei.

Gli islandesi saranno presto in grado di venerare Thor, Odino e Frigg in un santuario che sarà costruito a partire da questo mese e che diventerà il primo vero tempio dedicato agli dei nordici da quando è terminata l’età dei Vichinghi.

In Scandinavia, la religione pagana lasciò il posto al cristianesimo circa 1000 anni fa, ma in Islanda molte versioni moderne di paganesimo norreno hanno guadagnato terreno recentemente.

“Non credo che nessuno creda in un uomo con un occhio solo che cavalca un destriero con otto zampe.” Dice Hilmar Örn Hilmarsson, alto sacerdote di Ásatrúarfélagið, un’associazione che promuove la fede negli dei norreni.
“Consideriamo le storie come una metafora poetica, una manifestazione delle forze della natura e della psicologia umana.”

I membri di Ásatrúarfélagið sono triplicati in Islanda durante gli ultimi dieci anni, passando a 2400 su una popolazione complessiva di circa 330000 abitanti.

Il tempio avrà forma circolare e sarà scavato 4 m in profondità dentro una collina che si affaccia sulla capitale Reykjavik, con una cupola sulla cima per far entrare la luce.

“Siccome la luce cambia ad ogni stagione, sarà come se fosse lo stesso sole a dipingere questo spazio per noi.” Dice Hilmarsson.

Il tempio ospiterà cerimonie come matrimoni e funerali. Il gruppo inoltre darà il nome ai bambini ed inizierà i ragazzi, come già avviene in altre comunità religiose.
I neo-pagani islandesi celebrano ancora il rito sacrificale di Blòt con musiche, letture e libagioni, ma senza immolare degli animali.

Fonte: The Guardian
Tradotto da Sally